LA COALIZIONE PER L’ISTRUZIONE PER IL CLIMA

La Coalizione per l’istruzione per il clima è la comunità europea che promuove l’educazione partecipativa per lo sviluppo di una società climaticamente neutra e fa parte del piano d’azione globale di educazione alla sostenibilità ambientale del Green Deal europeo. La Coalizione del patto climatico sostiene la creazione di una comunità inclusiva, diversificata e creativa guidata da studenti e insegnanti con le loro scuole e reti sociali che agiscono collettivamente per adattarsi ed educare alla sostenibilità ambientale. I giovani attori potranno esplorare le iniziative del patto climatico, interagire con gli altri studenti e ideare iniziative e competizioni, azioni concrete, in materia di educazione per il clima per impegnarsi in sfide partecipative e guidare il cambiamento, semplicemente collegandosi al sito ufficiale delle Nazioni Unite e all’App AWorld dedicata. 

L’attuazione del piano d’azione dell’Unione Europea sull’inquinamento zero per l’aria, l’acqua e il suolo dona spazio a numerose iniziative che fanno emergere la creatività e la giovane imprenditorialità verde nell’ideazione di progetti e soluzioni per la prevenzione e riduzione dell’inquinamento atmosferico, idrico, marino e del suolo. Le iniziative forniranno una piattaforma e i giovani dei progetti ispiratori potranno partecipare al processo di sviluppo delle politiche, ad esempio la piattaforma per l’inquinamento zero.

GIOVANI AMBASCIATORI GUIDANO LA TRANSIZIONE VERDE

Il Patto europeo per il clima unisce le persone per fronteggiare insieme il cambiamento climatico per la costruzione di un’Europa più verde, sostenendola nella sua campagna ActNow per diventare il primo continente a impatto climatico zero al mondo entro il 2050. 

I più ambiziosi e gli amanti dell’ambiente possono candidarsi e diventare ambasciatori del patto climatico rappresentando la propria organizzazione di riferimento. Gli ambasciatori guidano la transizione verde attraverso l’informazione e il sostegno all’azione per il clima nelle loro comunità e reti, diventando ponti tra la società civile, le parti interessate e la Commissione europea. I giovani attori sono selezionati dalla Commissione europea sulla base di un esame degli obiettivi, dei valori e delle iniziative poste in essere, i quali ricevono il riconoscimento del ruolo, ad esempio sul sito web del Patto europeo. I giovani hanno libero accesso a una rete degli ambasciatori della gioventù globale e agli strumenti di comunicazione del Patto. Chiunque può candidarsi e diventare ambasciatore! Se sei un giovane amante delle politiche ambientali non perdere l’opportunità di far emergere il tuo punto di vista per la costruzione di un’Europa sostenibile a partire dalla tua comunità.

CANDIDATI QUI

L’Anno Europeo dei giovani del 2022 rappresenta una sfida con se stessi, la società e l’ambiente, incentrato a far emergere i giovani talenti, accompagna l’Europa verso la transizione verde. I nuovi ambasciatori contribuiranno con la loro vena creativa, con idee giovanili e innovative ad aumentare l’armonia e i valori sostenibili dell’UE. 

Giulia Manca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *